Nuovi contagi in provincia di Napoli e in quella di Caserta. A Cardito si registrano 2 persone affette dal Covid-19, dopo giorni di totale assenza di casi positivi.

Coronavirus, nuovi contagi nel Napoletano e nel Casertano

A darne la notizia è il sindaco della città a Nord di Napoli, Giuseppe Cirillo, attraverso la sua pagina Facebook. “Vi informo, purtroppo, che l’Asl Napoli 2 Nord mi ha appena comunicato che sono stati individuati due nuovi casi di Covid-19 nella nostra città”. Come da protocollo, le due persone si trovano già in isolamento preventivo ed è stata già avviata la ricostruzione della catena dei contatti.

“Non dobbiamo cadere nel panico e nell’allarmismo, bisogna stare attenti ed essere responsabili – aggiunge il primo cittadino. – Il virus è ancora presente e dobbiamo usare tutte le precauzioni possibili”, conclude Cirillo.

Nella giornata di ieri, 25 luglio, non ci sono stati nuovi positivi nel Casertano. Anzi: l’azienda sanitaria locale segnalava 13 pazienti guariti. Dati confortanti dopo che per giorni la provincia di Caserta era stata al centro dell’attenzione per il focolaio a Mondragone e per i contagi rilevati in alcuni comuni del Casertano. Oggi, però, il sindaco di Carinola ha annunciato un nuovo paziente positivo. La comunicazione è apparsa sul sito ufficiale del Comune.

“Mi corre l’obbligo di informarvi di una nuova positività nel nostro Comune, ma anche di far presente che la persona in questione è residente a Carinola centro e non presenta sintomi importanti”, precisa il primo cittadino. Poi aggiunge: “L’intera amministrazione è vicina alle persone attualmente positive e invita la popolazione a rispettare le regole imposte al fin di evitare il contagio”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it