Riccione. Una ragazza di 17 anni, originaria di Modena, è risultata positiva al Coronavirus dopo aver trascorso qualche giorno di vacanza a Riccione. Sotto osservazione circa sessanta persone tra modenesi e riccionesi.

Coronavirus, positiva una ragazza di 17 anni. Tampone per 60 persone

Come riporta Il Resto del Carlino, le ausl Modena e quella di Rimini hanno subito avviato l’indagine epidemiologica per ricostruire i contatti della ragazza. Sono ben trenta i riccionesi che sono già stati sottoposti al tampone e che sono in attesa di ricevere, entro due giorni al massimo, il responso. I primi responsi fino ad ora arrivati sono negativi.

La stessa procedura è stata avviata anche a Modena, dove la ragazzina si trova già in isolamento. Anche qui sono già state sottoposte al tampone altre trenta persone che erano entrate in contattato con la 17enne. Stando ad una prima ricostruzione, la studentessa modenese era arrivata in vacanza a Riccione ai primi di luglio: era ospite nell’abitazione di un’amica insieme alla madre. Le due adolescenti facevano parte di un gruppo di coetanei, tutti provenienti da Modena. Solo una sera tutta la comitiva sarebbe andata in una discoteca. Dopo qualche giorno la ragazzina ha iniziato ad accusare i classici sintomi della malattia. Subito è stata allertata la Guardia medica, che ha sottoposto al tampone la giovane. L’esito è risultato positivo.

Successivamente è stata contattata l’Igiene pubblica dell’Ausl di Rimini che ha provveduto al trasporto sicuro con un’ambulanza apposita della ragazzina a casa, a Modena, dove si trova in isolamento. Nel frattempo i sanitari hanno effettuato il tampone anche all’amica e sua madre, che sono già risultate negative al test.



continua a leggere su Teleclubitalia.it