Stato d’emergenza  coronavirus 31 dicembre

Stato d’emergenza fino al 31 dicembre. Il premier Conte ha deciso di estendere il provvedimento che termina in teoria il 31 luglio in modo da poter ancora emanare, se ne ce fosse bisogno, nuovi Dpcm, i decreti del presidente del Consiglio che hanno accompagnato gli italiani durante la fase 1 e 2 dell’emergenza Coronavirus.

Coronavirus, proroga stato d’emergenza

Lo stato d’emergenza COVID-19 verrà quindi prorogato fino al 31 dicembre anche perché la pandemia, in arretramento in Italia, non sembra invece arrestarsi nel resto del mondo e questo potrebbe rendere necessarie ulteriori “strette” sia in previsione della seconda ondata che per prevenirla:

Stato d’emergenza per il coronavirus in Italia fino al 31 dicembre

Si è parlato della proroga dello stato di emergenza nelle scorse ore durante gli ultimi vertici a Palazzo Chigi con i capi delegazione. Attualmente lo stato d’emergenza scadrebbe il prossimo 31 luglio e dunque nei prossimi giorni il Governo dovrà prendere una decisione. L’idea dunque è quella di prorogarlo almeno fino al 31 dicembre. La decisione potrebbe essere anticipata da Conte ai leader del centrodestra che la settimana prossima andranno a fargli visita per discutere del rilancio del Paese.



continua a leggere su Teleclubitalia.it