L’ha seguita lungo via Parmenide a Salerno. Poi ha cominciato a palpeggiarle il fondoschiena e infine ha tentato di aggredirla per consumare un rapporto sessuale. E’ finito in manette un 38enne di nazionalità nigeriana, irregolare sul nostro territorio e senza fissa dimora. Ad assicurarlo alla giustizia gli agenti della Squadra Mobile di Salerno.

Salerno, violenza sessuale su una 18enne: arrestato un 38enne irregolare

L’uomo ha prima pedinato la giovanissima, poi ha cominciato a toccarla nelle parti intime. La ragazza ha provato ad allungare il passo per sottrarsi alla violenza, ma quando ha capito che l’aggressore non avrebbe desistito ha cominciato a urlare. Le grida di aiuto hanno richiamato l’attenzione di alcuni passanti che hanno bloccato l’aggressore. Immediatamente intervenuti sul posto, gli agenti dei Falchi hanno fermato e accompagnato il nigeriano negli uffici della Questura per l’identificazione e gli adempimenti di rito.

Dagli accertamenti effettuati è emerso che l’uomo era recidivo. Pochi giorni fa i carabinieri di Sarno lo avevano già arrestato per il reato di violazione di domicilio, atti osceni in luogo pubblico e violenza sessuale nei confronti di un’altra donna a San Valentino Torio e registrava a proprio carico un ordine di espulsione dal territorio nazionale da parte del questore di Salerno. Dopo le formalità di rito, il 38enne è stato arrestato e portato al carcere di Salerno Fuorni. Nella giornata di ieri l’autorità giudiziaria ha convalidato per lui l’arresto, disponendo la custodia cautelare in carcere.



continua a leggere su Teleclubitalia.it