concorso polizia

Pubblicato concorso in polizia per assumere 1350 allievi agenti. In Gazzetta c’è l’avviso per la selezione pubblica rivolta ai candidati in possesso del diploma. Il Ministero dell’Interno ha indetto il concorso per reclutare 1.350 Allievi Agenti della Polizia di Stato. La selezione pubblica è rivolta ai candidati  in possesso del Diploma. Gli interessati devono presentare la domanda di partecipazione entro il 15 giugno 2020.

Concorso in polizia

E’ indetto un concorso pubblico, per esame e titoli, a 1350 posti per allievo agente della Polizia di Stato riservato ai cittadini italiani che, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, si trovino in una delle seguenti condizioni:

inlineadv
  • volontario in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale;
  • volontario in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocato in congedo al termine della ferma annuale;
  • volontario in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo.

Qui il concorso pubblicato in Gazzetta.

Ai candidati al concorso Polizia di Stato si richiede il possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado o equivalente;
  • essere maggiorenni (18 anni) e non aver compiuto 26 anni di età;
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia;
  • nessuna precedente espulsione dalle Forze Armate;
  • non contare a proprio carico licenziamenti da pubblici uffici,
  • nessuna condanna a pena detentiva per delitto non colposo;
  • non possedere misure di sicurezza o di prevenzione;
  • essere in regola: dunque non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento e non essere decaduti dall’impiego.
related