castellammare di stabia lite automobilisti sputi

Lite in strada degenera in violenza. Succede a Castellammare di Stabia, in via Mascia. Un automobilista ha sputato contro un altro a seguito di un battibecco generato da un divieto di fermata.

Castellammare di Stabia, sputa contro l’altro automobilista durante emergenza covid-19

Secondo quanto raccontato in un gruppo Facebook della città da un testimone, un automobilista questa mattina avrebbe lasciato la macchina in divieto di sosta effettuare un prelievo di contanti allo sportello bancomat. Poco dopo è sopraggiunta una seconda persona, che avrebbe trovato il passaggio ostruito dal veicolo parcheggiato. A quel punto ne è nato un alterco. Il secondo automobilista è sceso dalla propria vettura e ha inveito contro il trasgressore, nel frattempo impegnato nel prelievo. Alla fine dello sfogo, senza indossare la mascherina, avrebbe sputato contro l’auto dell’altro incurante dell’emergenza Covid-19.

L’episodio ha sollevato una pioggia di reazioni sui social network. I cittadini lamentano l’assenza di controlli da parte delle forze dell’ordine. “Molti di loro la gravità di questo virus non l’hanno capita”, scrive l’autore del post. “Se la persona che ha sputato è infetta, può contagiare tante persone. Per di più non indossava la mascherina”. Non è il primo battibecco in cui lo sputo viene usato come “arma” contro l’interlocutore. L’undici marzo scorso, un uomo all’ospedale Cotugno di Napoli prese a sputi un medico e un infermiere durante la fila per il tampone.

Immagine: archivio

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it