reddito di cittadinanza pagamenti 27 maggio

Reddito di cittadinanza pagamenti 27 maggio 2020. Oggi, 27 maggio 2020, è la data giusta per controllare l’avvenuto pagamento del reddito di cittadinanza di questo mese. Nelle ultime 24 ore, infatti, l’Inps ha disposto i pagamenti per i legittimi beneficiari del sussidio attraverso il Gruppo Poste Italiane, con accredito sulla carta del reddito di cittadinanza.

Pagamenti 27 maggio reddito di cittadinanza per tutte le domande accolte entro marzo 2020

Per essere sicuri di ricevere anche a maggio 2020 il reddito di cittadinanza, ricordiamo che occorre avere l’Isee 2020 aggiornato, e che questo vale per tutte le domande di sussidio che sono state accolte entro il mese di marzo del 2020.

inlineadv

Ricarica reddito di cittadinanza per le istanze di sussidio accolte ad aprile

Per le domande accolte ad aprile 2020, infatti, la prima mensilità del reddito di cittadinanza è caricata sulla carta del reddito di cittadinanza da ritirare alla Posta, dopo aver ricevuto l’e-mail o l’Sms di invito a presentarsi, già a partire dalla metà del corrente mese di maggio.

Potrebbe anche interessarti >> Reddito di cittadinanza in scadenza, come rinnovarlo

Accredito reddito di cittadinanza per le domande accolte nel corrente mese, slitta a giugno

Come riporta Trend-online, per le domande accolte entro il corrente mese di maggio del 2020, invece, il reddito di cittadinanza non sarà pagato in quanto la prima ricarica del sussidio scatta sempre a partire dal mese successivo.

Reddito di Cittadinanza maggio 2020: come controllare il saldo?

Per controllare il saldo del Reddito di Cittadinanza maggio 2020 è possibile contattare il numero verde 800.666.888 senza usare i servizi web. In alternativa per verificare il saldo Reddito di Cittadinanza 2020 è possibile verificarlo presso lo sportello ATM della banca o delle Poste Italiane. Basta inserire la carta, digitare il PIN segreto e scoprire il saldo carta RdC.

Oppure, in alternativa è possibile registrarsi al sito di Poste Italiane, accedere all’area personale e selezionare la Carta RdC per visualizzare il Saldo. Se si è in possesso di SPID (Identità Digitale) si può accedere al sito ufficiale redditodicittadinanza.gov.it e controllare il saldo carta RdC online.

Reddito di Cittadinanza Maggio 2020: limite prelievo in contanti e commissioni

I limiti di prelievo da ATM postali e bancari sono:

-220 euro per chi vive in famiglia (almeno 4 persone),

-100 euro per i beneficiari che vivono soli il limite è di 100 euro al mese.

Viene applicata una commissione sui prelievi effettuati con la Carta Reddito di Cittadinanza:

-pari a 1 euro per i prelievi ATM postali,

-pari a 1,75 euro per i prelievi ATM bancari (circuito MasterCard).

related