Ottaviano incendio fabbrica

Ottaviano. Terribile incendio scoppiato nella fabbrica SRL Scudieri di Ottaviano. Le fiamme hanno sprigionato una densa nube tossica che ha rapidamente invaso l’area vesuviana. Intorno alle 15 il rogo sarebbe divampato all’interno di un capannone contenente materiale plastico, per lo più cuscinetti per automobili

Ottaviano, incendio nella fabbrica di plastica: tre feriti

Stando alle prime notizie pare ci siano tre feriti, di cui uno grave. Sul posto sono giunte diverse squadre dei Vigili del Fuoco, impegnate a domare le fiamme. Giunti anche i carabinieri della locale Compagnia e i sanitari del 118. La colonna di fumo nera è visibile da più punti della città e a chilometri di distanza, dal vesuviano all’area nord di Napoli.

Sarebbero almeno sei le persone soccorse. I feriti sono tre, di cui uno verserebbe in gravi condizioni. I testimoni raccontano di «un terribile boato» avvertito anche nei comuni limitrofi di San Giuseppe Vesuviano e Somma Vesuviana. Chi abita nelle vicinanze asserisce di aver sentito tremare il pavimento. La società è di proprietà di Paolo Scudieri, uno degli imprenditori più in vista della Campania, con imprese dislocate sia in Europa che in Sud America. Proprio alcuni giorni fa, Scudieri è stato premiato come imprenditore dell’anno da una rivista di settore automobilistico.

continua a leggere su Teleclubitalia.it