E’ strage in Canada, dove un uomo travestito da poliziotto ha ucciso 16 persone nell’arco di 12 ore in Nuova Scozia. A darne notizia i media locali, secondo cui al momento la polizia non ha confermato il numero di feriti o eventuali vittime.

Canada, sparatoria di 12 ore

L’allarme è stato lanciato nella tarda serata di sabato e la caccia all’uomo è andata avanti per circa 12 ore. Il presunto aggressore sarebbe Gabriel Wortman, 51 anni. Non apparterrebbe alla polizia, ma a quanto pare indossava una uniforme. La polizia lo ha fermato nei pressi di una stazione di servizio intorno alle 11.40 ora locale di domenica.

inlineadv

La polizia canadese ha detto che l’uomo, “armato e pericoloso”, stava guidando quella che sembrava un’auto della polizia prima di utilizzare un altro veicolo per scappare.

Il messaggio del premier canadese

Agli abitanti della cittadina rurale di Portapique era stato consigliato di chiudersi in casa o di ripararsi negli scantinati mentre l’uomo era in libertà e di chiamare la polizia per eventuali informazioni senza avvicinarsi al sospetto. “È inimmaginabile ciò che alcune persone nella mia comunità stanno vivendo oggi”, le parole riportate dai media di Tom Taggart, che vive vicino alla comunità di Portapique. “Il mio cuore è con tutti coloro che sono rimasti colpiti in questa terribile situazione”, ha detto il premier canadese Justin Trudeau dopo la sparatoria.

 

related