Coronavirus, primo caso anche in Liguria: è ad Alassio

Coronavirus, primo caso anche in Liguria: è ad Alassio

Primo caso positivo di coronavirus in Liguria. Si tratta di un turista 72enne che risiede in un albergo ad Alassio e che era arrivato da Codogno. La Regione ha confermato la notizia e ha disposto una task force sta partendo da Genova per andare a fare tutti i rilievi del caso nell’albergo.

Liguria, primo caso coronavirus ad Alassio

“Manteniamo la calma – ha scritto il governatore ligure Toti sulla sua pagina social – siamo preparati e affronteremo tutto come sempre”. I dettagli tra poco nella conferenza stampa della Regione.

Isolamento obbligatorio per gli ospiti dell’albergo

Il governatore Giovanni Toti ha emesso un’ordinanza sindacale per ordinare agli attuali ospiti dell’albergo di Alassio hotel “Al Mare” e hotel “Bel Sit” di via Boselli, ai loro proprietari, nonché ai loro dipendenti, dove è stata ospite la signora di 72 anni affetta da coronavirus, di rimanere in isolamento obbligatorio presso la stessa struttura.

Oltre a questa ordinanza è in corso una fase di screening di tutti coloro che hanno soggiornato negli ultimi 14 giorni per la loro individuazione e successiva quarantena obbligatoria nelle loro abitazioni.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.