neonata abbandonata

Neonata abbandonata al gelo dentro una scatola di cartone. I soccorsi l’hanno trovata in avanzato stato di ipotermia a causa del freddo, ieri mattina, nel paesino di Därstetten a Berna. Stando a quanto quanto finora emerso la bimba è stata probabilmente abbandonata subito dopo la nascita. Lo ha riferito la polizia cantonale attraverso un comunicato. A dare l’allarme un privato, che l’ha scoperta attorno alle 7.35 che era lì a portare la spazzatura e ha subito allertato le autorità.

I soccorsi, come conferma la Cantonale in un comunicato, hanno trasportato la piccola in ospedale con l’ausilio di un elicottero in condizioni critiche. Il bébé era stato lasciato su di un tavolo in un locale a libero accesso di uno spazio di lavoro della cittadina: «Era dentro a una scatola di cartone», ha spiegato il sindaco di Därstetten Thomas Knutti, «quel locale viene utilizzato da tutti per lo smaltimento dei rifiuti riciclabili e del vetro. Forse chi l’ha lasciata lì sapeva che sarebbe stata trovata perché sabato è il giorno del riciclaggio». «Aveva il naso e la bocca insanguinati, abbiamo provato ad aiutarla», ha spiegato il responsabile del locale Klaus Küng chiamato sul posto dall’uomo che l’ha scoperta, «le abbiamo pulito il viso e poi abbiamo sentito la sirena dell’ambulanza». L’identità della neonata e la sua provenienza non sono ancora state chiarite.

inlineadv

Le indagini sono in corso ma si presume che la neonata sia stata lasciata lì dopo il parto. La polizia fa appello a possibili testimoni e, soprattutto, alla madre che potrebbe anche lei necessitare di assistenza sanitaria.

related