In 15 lo accerchiano, lo picchiano con manganelli e poi lo accoltellano: 14enne in ospedale

In 15 lo accerchiano, lo picchiano con manganelli e poi lo accoltellano: 14enne in ospedale

Nola. Accerchiato da 15 coetanei, 14enne finisce in ospedale per una coltellata all’addome. Lo hanno prima infastidito, poi lo hanno accerchiato e picchiato con dei manganelli e alla fine lo hanno accoltellato. Vittima di una violenta aggressione da parte di una babygang un ragazzino di 14 anni. È accaduto nel Napoletano, poco prima della mezzanotte di domenica scorsa al centro commerciale “Vulcano Buono”.

Secondo quanto ha riferito il minorenne ai carabinieri che sono intervenuti al pronto soccorso dell’ospedale di Nola, il giovanissimo si trovava al centro commerciale Vulcano Buono di Nola quando è scattato il raid. Prima è stato infastidito da quattro ragazzini, poi quando lui ha provato ad andare via dal centro commerciale, è stato accerchiato da 15 componenti di una babygang. Dopo essere stato trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli, il ragazzino è stato operato e non sarebbe in pericolo di vita.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.