Moglie scopre che ha speso tutto in escort: marito uccide figli e si toglie la vita

Moglie scopre che ha speso tutto in escort: marito uccide figli e si toglie la vita

Prima colpita da un matterello poi pugnalata alle spalle. In più ha dovuto vedere i corpi dei figli senza vita. E’ una storia terrificante quella di una donna che dopo aver scoperto che il marito aveva speso tutto in prostitute poi ha ucciso i figli e si è tolto la vita. 

La donna è inglese e ha descritto i drammatici momenti durante i quali è riuscita a fuggire dalla sua casa di famiglia a Hinckley, Leicestershire. Sally Stokes, qualche ora prima aveva scoperto un telefono segreto che l’uomo aveva nascosto in un armadio da cucina. Su di esso c’era in anteprima una notifica di pagamento per i servizi di una escort. Scioccata, la donna aveva cercato nella cronologia delle ricerche. A quel punto Sally si è confrontato con David, prima di lasciare la casa nella quale vivevano con i figli Matthew, cinque anni, e Adam, 11, per andare da sua madre. I fatti risalgono al novembre del 2016.

Quando è tornata alle 21 circa, ha fatto per salire le scale quando il marito l’ha colpita con un mattarello. Ha quindi cercato di soffocarla con un cuscino, dicendole che i bambini erano “con qualcuno”. In realtà, i due giovani erano morti, i corpi nascosti sotto una trapunta. Sally è riuscita a liberarsi ed è corsa nel giardino sul retro, gridando aiuto. Qualcuno ha sentito le sue urla e la polizia è stata chiamata, ma David ha detto loro che i bambini erano stati “presi da qualcun altro che stava minacciando di sparare o ferire sua moglie”.

L’uomo è rimasto chiuso in casa con la moglie per cinque ore fino alle 2 del mattino quando ha interrotta la comunicazione con la polizia ed ha accoltellato Sally moglie. “Lo sguardo sul suo viso era come una soddisfazione, come se avesse vinto. Non lo dimenticherò mai”, ha ricordato la donna. Nonostante le ferite, Sally è riuscita a uscire di casa. La casa è stata presa d’assalto, ma quando gli agenti sono entrati David è stato trovato un coltello nel petto. I paramedici hanno trascorso 20 minuti nel tentativo di rianimarlo, ma è morto sul posto. La polizia ha quindi scoperto i corpi dei ragazzi e la causa della loro morte è finora “non accertata”. L’inchiesta continua.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.