San Gennaro Vesuviano, i funerali di Ginevra: sul manifesto senza cognome

San Gennaro Vesuviano, i funerali di Ginevra: sul manifesto senza cognome

Si svolgeranno questa mattina alle 10 e 30 i funerali della piccola Ginevra Narciso, la bimba di 16 mesi lanciata dal balcone di casa e uccisa dal papà. Le esequie saranno celebrate presso la Chiesa dei Santi Gioacchino ed Anna. Il feretro contenente la salma della piccola è arrivata in Chiesa alle 9.

Il manifesto per i funerali di Ginevra

A sorprendere amici e conoscenti è l’assenza del cognome sul manifesto funebre. Il nome di Ginevra compare così, da solo. E’ stata la famiglia della mamma, Agnese d’Avino, a prendere questa decisione così importante e sofferta, quasi a disconoscere definitivamente ogni legame tra il padre killer e la bimba di 16 mesi. La bara poi, terminata la messa, sarà sepolta nel cimitero di San Gennaro Vesuviano. La comunità, profondamente scossa per l’accaduto, si è stretta intorno al dolore della famiglia per la perdita del piccolo angelo, volato via troppo presto. Alla cerimonia presenti i nonni Lisa Bifulco e Michele d’Avino, con gli zii Lucia e Luigi.

L’autopsia

Intanto le indagini sull’orribile delitto che ha strappato Ginevra alla vita proseguono. Ieri il medico legale ha eseguito al Policlinico di Napoli l’autopsia sul suo corpicino. La Procura, grazie ai risultati dell’esame, vorrà vederci chiaro sulla dinamica di quanto accaduto e in particolare capire se prima del lancio dalla finestra ci fossero già segni di violenza sulla piccola. Questo potrebbe aiutare a capire se il gesto sia stato in qualche modo premeditato o se il padre killer abbia prima maltrattato la bimba e poi, in preda a un gesto istintivo, l’avesse lanciata dalla finestra. L’uomo al momento è piantonato all’ospedale Cardarelli di Napoli: si salverà. Appena le sue condizioni di salute miglioreranno, verrà interrogato.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.