Varcaturo. Tromba d’aria in spiaggia, quindici persone ferite: le loro condizioni

Varcaturo. Tromba d’aria in spiaggia, quindici persone ferite: le loro condizioni

Un sabato da incubo per centinaia di bagnanti che hanno affollato le spiagge di Varcaturo. Si contano, al momento, circa quindici persone ferite lievemente dagli oggetti sollevati dalla tromba d’aria, che si è improvvisamente abbattuta sui lidi nel primo pomeriggio.

Sul posto sono intervenute le ambulanze del 118 per prestare i primi soccorsi. Tra i feriti finiti in ospedale anche una bambina colpita a un sopracciglio e un uomo anziano.

Sui lidi sono giunti anche gli agenti della Polizia di Stato. Due persone sono state accompagnate in ambulanza all’ospedale Pineta Grande per gli accertamenti medici del caso. Un’altra decina di persone è invece stata visitata al Pronto Soccorso del Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Nessuno di loro, per fortuna, sono gravi. Dopo le visite di controllo sono stati infatti dimessi.

I medici hanno riscontrato solo leggere contusioni dovute all’impatto con gli oggetti scagliati dal vento. Il vortice d’aria, che si è formato a riva, oltre ad aver fatto volare ombrelloni e lettini, ha provocato diversi danni agli stabilimenti balneari: il tetto di una struttura è stato danneggiato e la furia del vento ha trascinato alcuni gazebo. Al momento la conta dei danni non è stata ancora fatta, ma sembra che il lido Gallo sia quello più colpito.

 

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.