Monza, incidente sulla statale 36: muore travolto a 22 anni. Feriti gli amici

Monza, incidente sulla statale 36: muore travolto a 22 anni. Feriti gli amici

E’ di un morto e tre feriti gravi l’incidente sulla statale 36 Valassina avvenuto a Monza, in direzione Milano. La vittima è Chetra Sponsiello, 22enne di Civate (Lecco). Secondo quanto ricostruito, due auto si sono scontrate fra loro in corsia di sorpasso. I conducenti sono scesi dai veicoli e poco dopo sono stati investiti da una terza vettura arrivata a forte velocità.

Sul posto si sono precipitate tre ambulanze e due automediche insieme alla Polizia stradale e ai Vigili del fuoco. Il più grave è stato trasportato a Niguarda in arresto cardiaco e poi sarebbe deceduto. Altre due persone sono state portate al San Gerardo mentre un terzo è finito al San Raffaele di Milano. Sul posto a lungo la Polizia stradale per i rilievi. In corso gli accertamenti. Ancora ignota l’identità delle vittime.

I feriti sarebbero una ragazza di 20 anni, un giovane di 22, un ragazzo di 29. Due di loro sono stati portati al San Gerardo di Monza mentre un terzo ferito è stato trasportato al San Raffaele di Milano.  Il 22enne che ha perso la vita, Chetra Sponsiello, era appassionato di nuoto, gareggiava con “I Delfini ’88” di Merone che si allenano a Bosisio. Il ragazzo aveva appena compiuto i 22 anni lo scorso 3 maggio, prima che il terribile incidente di ieri lo strappasse all’affetto dei suoi cari.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.