Sicilia, “mammina, non mi sento bene”: bimbo di 3 anni dimesso dall’ospedale muore poco dopo

Sicilia, “mammina, non mi sento bene”: bimbo di 3 anni dimesso dall’ospedale muore poco dopo

Una vicenda dai contorni ancora nebulosi finita in tragedia. Forse l’ennesimo caso di malasanità. Siamo ad Agrigento: un bimbo di appena 3 anni, originario di Palma di Montechiaro, muore dopo aver accusato un malore in casa. Era stato dimesso dall’ospedale il giorno precedente. Sul caso indagano i carabinieri e la Procura di Agrigento.

Così come riporta il portale Grandangoloagrigento.it, La vicenda comincia l’altro ieri. Il piccolo ha un malore: il medico del presidio locale gli avrebbe consigliato il ricovero all’ospedale di Licata. Il bimbo viene sottoposto ad accertamenti ed esami, al termine dei quali viene rilasciato con prognosi tranquillizzanti.

Nella notte, però, si consuma la tragedia: nella sua abitazione a Palma, il bimbo ha un’altra crisi che lo porta alla morte. La mamma, disperata, lo carica in auto e lo trasporta all’ospedale di Licata, il San Giacomo d’Altopasso, dove il personale sanitario ne constata il decesso. Le cause sono ancora tutta da chiarire. All’interno del nosocomio si sarebbero registrati poi momenti di tensione tra i familiari e i medici.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.