Perugia, tragedia nell’Arma: carabiniere si toglie la vita in casa

Perugia, tragedia nell’Arma: carabiniere si toglie la vita in casa

PERUGIA – Tragedia in caserma, carabiniere si toglie la vita nella propria abitazione con un cappio al collo. A lanciare la notizia in anteprima è il sito INFODIFESA.IT. Si tratta di un appuntato Scelto dell’Arma dei carabinieri forestale di 49 anni in servizio a Perugia. Il militare dell’arma lascia una moglie e due figli di 9 e 13 anni: “Provoca sempre una profonda tristezza e un grande dispiacere sapere che un collega si è suicidato” ha scritto la pagina “Federazione rinascita forestale ambientale”.

I suicidi si susseguono con una cadenza impressionante. Una strage trasversale che interessa uomini e donne di tutte le realtà del comparto sicurezza e delle forze armate. E’ la 20° tragedia dall’inizio del 2019, il 4° suicidio per l’Arma dei carabinieri. Numeri allarmanti, in percentuale doppi rispetto alla popolazione italiana, ma anche nettamente superiori a Paesi analoghi al nostro. Inferiori solo alla Francia, dove il fenomeno dei suicidi costituisce una vera e propria emergenza.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.