Campania, donna scappa di casa e minaccia il suicidio: ritrovata

Campania, donna scappa di casa e minaccia il suicidio: ritrovata

Notte di tensione a Cava de’ Tirreni, nel salernitano, dove una donna di 43 anni, L.G., si è allontanata dalla sua abitazione, nella frazione di San Cesareo, dopo aver scritto un biglietto nel quale aveva chiaramente fatto intendere che si sarebbe suicidata. Tra l’altro, già in passato aveva tentato di farla finita.

L’allarme è stato lanciato dai figli, che ne hanno denunciato la scomparsa intorno alle 20. Nel corso della notte si è attivata la macchina dei soccorsi, con auto dei Carabinieri e della Polizia di Stato, oltre ai Vigili del Fuoco, che si sono messi sulle sue tracce.

Rintracciata la zona in cui il cellulare della donna aveva effettuato l’ultimo accesso, le forze dell’ordine hanno setacciato la zona, con particolare attenzione ai ponti, dai quali si sarebbe potuta lanciare. In mattinata L.G. è stata ritrovata in stato confusionale a Marina di Vietri.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.