Pozzuoli, pesce non sicuro: scatta il sequestro

Pozzuoli, pesce non sicuro: scatta il sequestro

Pozzuoli. Sequestrato pesce non sicuro. I Carabinieri della Stazione di Monteruscello in collaborazione con la locale Polizia Municipale hanno denunciato in stato di libertà un 34enne di Quarto.

L’uomo è stato sorpreso a esporre in vendita su via Monteruscello prodotti ittici in cattivo stato di conservazione esposti nel suo furgone. Ne sono stati Sequestrati 120 chilogrammi, privi di documenti atti a garantirne la tracciabilità. Sequestrate anche 2 bilance elettroniche.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.