Reggio Calabria, treno investe una famiglia: due bimbi morti, grave la mamma

Reggio Calabria, treno investe una famiglia: due bimbi morti, grave la mamma

Tragedia in Calabria. Un treno ha travolto e ucciso due bambini mentre attraversavano i binari insieme alla loro mamma lungo la linea jonica a Brancaleone, nel reggino.

I due bambini sono morti sul colpo. Erano un maschio ed una femmina, L.P. e G.P., avevano 12 e 6 anni. La madre, D.S., di 49 anni, è stata portata negli Ospedali riuniti di Reggio Calabria.

La donna, separata dal marito, dal quale aveva avuto i due bambini, è una casalinga, vive a Milano ed era venuta in vacanza a Brancaleone insieme ai figli e al convivente, originario proprio di Brancaleone e che fa l’insegnante nel capoluogo lombardo. Al momento le sue condizioni sono molto gravi ed è ricoverata al nosocomio in prognosi riservata. L’incidente è avvenuto fuori dal centro urbano, all’altezza di contrada San Giorgio. Pare che la donna stesse portando i figli al mare e che non si sia accorta del convoglio ferroviario che sopraggiungeva. Sul posto sono intervenuti immediatamente le forze dell’ordine, che hanno effettuato i rilievi del caso e avviato le indagini per far luce sulla dinamica dei fatti.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.