il killer ha confessato arrestato
confessa il killer di antonio

La notizia era stata diffusa già in mattinata. Ora ne viene data la conferma: è stato arrestato l’assassino di Antonio. Si tratta di Karol Lapenta, un 18enne incensurato, apprendista macellaio. Il giovane è ritenuto responsabile di omicidio  volontario con occultamento di cadavere, pluriaggravato dai futili motivi e crudeltà. Ma non finisce qui. Nei suoi confronti anche l’accusa di rapina aggravata consumati in danno di Antonio Alexander Pascuzzo. Il corpo del ragazzo scomparso era stato ritrovato poche ore fa in stato di decomposizione. Per lui diverse coltellate inferte proprio dal 18enne.

Il motivo è la droga. Il 18enne voleva impossessarsi delle dosi che Antonio aveva con se. Per questo lo avrebbe ucciso. Dopo averlo ammazzato ha poi trascinato il cadavere per diversi metri gettandolo in un corso d’acqua dove è stato rinvenuto. Trovata anche l’arma del delitto. L’operazione dei carabinieri che hanno messo a posto tutti i tasselli di questa triste vicenda.

inlineadv
related