Donna non arriva in ospedale: i medici la fanno partorire al telefono su una panchina

Donna non arriva in ospedale: i medici la fanno partorire al telefono su una panchina

Un piccolo miracolo quello riportato dal quotidiano Il Giorno e che è accaduto a Sesto San Giovanni, grosso comune alle porte di Milano, dove una donna è riuscita a partorire su un panchina, all’interno di un parco, grazie alle istruzioni che i medici del 118 le hanno dato per telefono.

Ma andiamo per gradi. La piccola Sofia – questo il nome dato alla bambina – doveva nascere il 24 febbraio, ma ha deciso di farsi un po’ attendere. Lo scorso 5 marzo la mamma si era recata in ospedale per un controllo in mattinata e i medici le avevano fissato il parto per il giorno successivo. Sofia però aveva piani diversi e, appena la mamma si è addormentata, le ha fatto chiaramente capire di voler venire al mondo.

La donna si è quindi precipitata in strada con il marito per correre in ospedale, parlando al telefono con i medici del 118. I quali, accortisi  che la donna non sarebbe arrivata in ospedale, perché le contrazioni aumentavano e le acque si erano già rotte, le hanno suggerito di sdraiarsi su una panchina e l’hanno guidata nel parto. Sofia è nata in pochi minuti, grazie anche a due vicini di casa dei genitori. Poco dopo sul posto sono giunte le ambulanze che hanno portato mamma e figlia in ospedale. Entrambe stanno bene.

 

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.