Vietata la balneazione in un tratto della costa di Pozzuoli: batteri fecali oltre il limite

Vietata la balneazione in un tratto della costa di Pozzuoli: batteri fecali oltre il limite

POZZUOLI. Divieto di balenazione in una parte del litorale di Pozzuoli. Il sindaco Figliolia, infatti, ha emesso una apposita ordinanza (la numero 45 del 20 maggio) con cui vieta di tuffarsi nel tratto di mare tra Arco Felice e Lucrino (precisamente dalle Stufe di Nerone al Lido Augusto).

L’Arpac infatti ha analizzato alcuni campioni di acqua prelevati lo scorso 17 maggio. Dalle analisi è emersa la presenza di batteri fecali (Escherichia coli ed Enterococchi intestinali) oltre il limite consentito. Le cause potrebbero derivare da condotte fognarie che giungono direttamente in mare oppure sono mal depurate. Comune ed Asl ora dovranno approfondire la questione e risolvere il problema. C’è il rischio di contrarre diversi virus e per questo è arrivato lo stop.