Video hot di Pozzuoli, la ragazza sta male. Ma lui si difende: “Ho solo filmato”

Video hot di Pozzuoli, la ragazza sta male. Ma lui si difende: “Ho solo filmato”

Pozzuoli. Da tre giorni non va a scuola e si sarebbe tappata in casa. E’ questa l’indiscrezione che emerge dalla vicenda che riguarda la studentessa 19enne di Pozzuoli ripresa in un filmino a luci rosse. Una gogna mediatica che ricorda da vicino la vicenda di Tiziana Cantone, la 31enne di Mugnano finita sotto i riflettori per 6 filmini a luci rosse finiti in rete.

Intanto il ragazzo che compare nel video e che ha girato la scena del rapporto orale si difende: così come riporta Il Mattino, ha denunciato di aver subito un furto dal suo stesso telefonino. Da lì sarebbe finito su WhatsApp. L’uomo ha sporto denuncia giovedì scorso. Non sarebbe dunque opera sua la divulgazione del file, conosciuto e condiviso ormai da mezza città. Città nella quale vivono entrambi i protagonisti della clip. Lei, però, pare non la frequenti più dopo il caso scoppiato nei giorni scorsi.

LEGGI ANCHE:

Video hot di Pozzuoli, emergono dettagli nuovi

Video hot, si tratta di una studentessa puteolana

Facebook