Va a a mare per un bagno ma muore sotto gli occhi della figlia

Va a a mare per un bagno ma muore sotto gli occhi della figlia

Eboli. Nuova tragedia a mare ieri mattina. Un uomo, Luigi Trancredi, 73 anni, è deceduto a seguito di un malore. Secondo quanto riporta Il Mattino, l’uomo era andato a mare con la figlia. Dopo essere entrato in acqua, ha avvertito una fitta al petto, si è accasciato sulla riva ed è morto dopo una breve agonia. Il pensionato di Battipaglia, originario di Castelcivita, si trovava al lido B38, alla marina di Campolongo.

Il titolare dello stabilimento ha provato a prestare immediati soccorsi, insieme ai suoi collaboratori. Ma nonostante i massaggi cardiaci e il successivo arrivo dell’autoambulanza, per il pensiero non c’è stato nulla da fare. A quanto pare l’uomo soffriva di cuore. Fatale è stata l’escursione termica tra l’acqua e la spiaggia. La tragedia si è consumata sotto gli occhi increduli della figlia.