Uccide il figlio e tenta di suicidarsi

Uccide il figlio e tenta di suicidarsi

Tragedia della follia a Montesarchio. Un uomo di 62 anni, Luigi Piacquadio, ha ucciso a coltellate il figlio disabile di 38 anni, Domenico, ed ha poi tentato il suicidio. Lo riporta il sito ilmattino.it.

Secondo una prima ricostruzione sembra che i due abbiano litigato. Una lite poi sfociata in tragedia. L’uomo ha poi tentato di lanciarsi dalla finestra ma è stato messo in salvo dai carabinieri. A dare l’allarme alcuni vicini di casa che hanno udito le urla.