Tubercolosi a Palma Campania, impossibile l’indagine epidemiologica

Tubercolosi a Palma Campania, impossibile l’indagine epidemiologica

Tubercolosi a Palma Campania, scatta l’allarme. Un cittadino originario del Bangladesh è giunto in ospedale ed ha dichiarato di essere residente nel comune vesuviano ma all’indirizzo indicato ai medici non risulta alcuna abitazione, quindi l’Asl non ha potuto sottoporre a profilassi quelli che vivevano con lui.

Il bengalese 22enne è ricoverato all’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno per tubercolosi polmonare. Non è in pericolo di vita ma, trattandosi di malattia infettiva, sono stati allertati i vertici dell’Asl Napoli 3 per la profilassi del caso.

Al momento è stata impossibile per l’indagine epidemiologica visto che all’indirizzo fornito nessuno dice di conoscerlo. Il sindaco Vincenzo Carbone – come riporta Il Mattino – lancia l’allarme: “La situazione – afferma il primo cittadino – è diventata insostenibile. Più volte abbiamo segnalato il problema legato alla difficoltà di gestire un flusso migratorio così massiccio alle autorità competenti, tra cui Ministero della Sanità e degli Interni, senza ricevere risposte adeguate. Mi rivolgo alle Istituzioni, non lasciateci soli a gestire un problema così grande”.