Treno deraglia nella stazione, paura in Cumana

Treno deraglia nella stazione, paura in Cumana

Pozzuoli. Paura nella stazione di Cantieri, in direzione Torregaveta, dove è deragliato un treno. Per fortuna non ci sono feriti. Erano da poco passate le ore 13.30, era partito da Montesanto ed a bordo c’erano molti studenti. Improvvisamente i passeggeri hanno avvertito uno scossone. Sul posto – come riporta Il Mattino – è intervenuta una squadra di tecnici Eav, tra le ipotesi dello “svio” – così denominato – è al vaglio un cedimento dei binari oppure delle sospensioni dell’elettrotreno. La circolazione ferroviaria è stata interrotta tra le stazioni di Pozzuoli e Arco Felice: in corso di allestimento il servizio sostitutivo con la navetta.

Immediata è arrivata la nota da parte del sindaco. “Ancora un incidente ferroviario sulle linee ex Sepsa che pone con forza la questione della sicurezza ferroviaria – dice Usb Lavoro Privato Campania – Non conosciamo ancora le cause, ma la dinamica dell’accaduto ci fa pensare ad un cedimento della rotaia o del rotabile, in quanto il treno era praticamente fermo. Il nostro invito deciso è alla governance aziendale ed alla Regione Campania, affinché ci si decida a risanare rapidamente l’intera rete ferroviaria, prima che sia troppo tardi. Esprimiamo solidarietà ai lavoratori coinvolti”.

“Questo ennesimo incidente – dichiarano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere della città metropolitana del Sole che Ride Paolo Tozzi – ripropone la pericolosità dell’asse viario che collega l’area flegrea con Napoli. Non è il primo episodio che avviene visto che la tratta è vetusta come la gran parte dei treni. Purtroppo finchè non sarà definitivamente risanata l’Eav sarà difficile ottenere un vero rilancio del sistema trasporti. Per questo bisogna aumentare gli sforzi affinchè sia finanziato al più presto un restyling complessivo”.