Trasporti, sicurezza ed evasione. Collaborazione tra Città Metropolitana e Ctp

Trasporti, sicurezza ed evasione. Collaborazione tra Città Metropolitana e Ctp

Potenziare le misure di contrasto all’evasione tariffaria e garantire maggiore sicurezza ai viaggiatori e al personale impiegato a bordo dei mezzi del Consorzio Trasporto Pubblico. E’ questo l’obiettivo dello schema di protocollo d’intesa approvato dal sindaco metropolitano Luigi de Magistris che sarà sottoscritto tra la Città Metropolitana di Napoli e la CTP, Compagnia Trasporti Pubblici.

 

Il bacino di traffico in cui effettua servizio la CTP e ricadente nel territorio della Città Metropolitana di Napoli presenta frequenti problemi di pubblica sicurezza, sia per i cittadini utenti e sia per il personale aziendale durante lo svolgimento del proprio turno di servizio. L’accordo consentirà di aumentare il livello di sicurezza percepita da parte dei viaggiatori, grazie all’azione di deterrenza svolta da circa 15 agenti per eventuali azioni illegali o criminose.

 

Le attività di supporto delle suddette unità della polizia metropolitana saranno erogati ai capilinea ed alle principali fermate nelle zone che, attraverso un attento monitoraggio, evidenzieranno maggiori casi di sopraffazione ed evasione per un iniziale periodo di sperimentazione di tre mesi.