Tragedia sfiorata al Maschio Angioino, fulmine colpisce il castello

Tragedia sfiorata al Maschio Angioino, fulmine colpisce il castello

Napoli. Tragedia sfiorata questa mattina al Maschio Angioino. Durante l’ondata di maltempo che ha colpito la città e la provincia, infatti, un fulmine ha colpito il castello medievale intorno alle ore 11. Tanta paura tra i presenti ma per fortuna nessuno è rimasto ferito.

Il fulmine – stando a quanto riporta Il Mattino – si è abbattuto sul basolato del cortile ed è rimbalzato nella Cappella Palatina, sfiorando turisti e guardiani. Poteva provocare una tragedia. Invece ha solo sbrecciato il muro e danneggiato un dipinto.

Il rumore è stato molto forte ed ha provocato grande spavento tra i presenti. Dopo un po’ c’è stato anche un black out. La cappella è stata chiusa per sicurezza.