Agropoli, Marco Borrelli trovato morto. Forse delitto passionale

Agropoli, Marco Borrelli trovato morto. Forse delitto passionale

Omicidio ad Agropoli. Marco Borrelli, 20 anni, è stato ritrovato senza vita nei pressi del Parco delle Ginestre poco dopo le 15 di oggi pomeriggio. L’ipotesi degli investigatori è quella del delitto passionale.

Del giovane non si avevano notizie da ieri sera. Sulle sue tracce i carabinieri della compagnia di Agropoli guidati dal comandante Francesco Manna e gli uomini della Protezione Civile. Poi il tragico ritrovamento. Al momento non si esclude alcuna pista, ma dai primi accertamenti effettuati sul corpo pare che il ragazzo sia stato accoltellato a morte e lasciato a terra. Presenta una ferita inferta all’altezza del collo.

Intanto sul caso indagano i militari della compagnia di Agropoli, che cercano di scavare nelle relazioni della vittima. Sul posto anche la scientifica che stanno effettuando i rilievi per ricostruire la dinamica di quanto accaduto e soprattutto le ultime ore di vita di Marco Borrelli. Probabilmente a scuotere la calma di un pomeriggio di primavera è stato un brutale omicidio.

Il corpo era dentro ad un canale. A ritrovarlo un residente del posto, mentre stava passeggiando col suo cane. Dai primi riscontri, sembra si tratti di omicidio: fatale un fendente al collo. Sarebbe in stato di fermo in caserma un extracomunitario. Il movente sarebbe passionale: il 20enne avrebbe allacciato relazione con la ex dell’extracomunitario.