Tenta di incendiare il condominio nel casertano. Ecco cos’è successo

Tenta di incendiare il condominio nel casertano. Ecco cos’è successo

Tragedia sfiorata al rione Iacp di Santa Maria Capua Vetere, dove un uomo ha cercato di appiccare il fuoco ad un condominio di Viale Michelangelo.

Per fortuna sul posto sono intervenuti in modo tempestivo i Carabinieri del comando provinciale che sono riusciti a bloccare l’uomo e a fermarlo, evitando il peggio.

Stando ad una prima ricostruzione l’uomo sarebbe uscito dall’appartamento che condivide con il fratello per recarsi in cantina e staccare la corrente del palazzo, lasciando tutti i condomini al buio e senza aria condizionata. Quindi avrebbe poi cercato di appiccare il fuoco aprendo la bombola di gas. I vicini però se ne sono accorti e sono riusciti a tenere il fuoco lontano dalla bombola di gas in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco e dei Carabinieri, che hanno quindi fermato il responsabile. L’appartamento è stato invece sottoposto a sequestro.

FOTO EDIZIONE CASERTA