Secondigliano, agguato contro due giovani su un T-Max

Secondigliano, agguato contro due giovani su un T-Max

Agguato fallito a Secondigliano, in via Gherardo Marone. Come riporta Cronache di Napoli, due giovani a bordo di un T-Max sarebbero stati bersaglio di una vera e propria raffica di proiettili esplosi dal balcone di un condominio. Sul posto i militari dell’Arma hanno ritrovato ben 9 bossoli.

Non è chiara l’identità dei killer né dei bersagli. I carabinieri, infatti, hanno chiesto informazioni ai nosocomi della zona, ma nessuno ha confermato il ferimento di due giovani a bordo di uno scooter. Decisivi saranno i rilievi effettuati sul luogo dell’agguato. Per ora è certo, come hanno raccontato alcuni testimoni, che ad agire sia stato un commando.

Non è chiara la matrice, ma non si esclude la pista camorristica. I due bersagli dei killer sarebbero riusciti a cavarsela e a sfuggire alla pioggia di proiettili che ha scosso i secondiglianesi.

Facebook