Scippa un prezioso orologio ad una turista, la vittima lo riconosce in foto e lo fa arrestare

Scippa un prezioso orologio ad una turista, la vittima lo riconosce in foto e lo fa arrestare

Enzo Di Mauro, pregiudicato di 24 anni di via Pallonetto Santa Lucia, stamane, è stato bloccato dagli agenti del Commissariato di Polizia “S. Ferdinando” in quanto riconosciuto, senza ombra di dubbio, quale responsabile dello scippo di un preziosissimo orologio Audemars Piguet con brillanti, del valore di circa €.30.000, ai danni di una cittadina bulgara.

I poliziotti, infatti, a seguito di un’articolata indagine, sono riusciti ad identificare l’autore materiale dello scippo che, con un complice a bordo di scooter, nella serata di sabato scorso,  fermò la vittima ed una sua amica, mentre stavano effettuando un tour turistico nel dedalo di stradine dei quartieri Spagnoli.

Le due donne, giunte in Via S. Maria delle Grazie a Toledo, furono avvicinate da uno scooter a bordo del quale viaggiavano due individui. Il passeggero, disceso dal motociclo, con mossa fulminea, dopo aver immobilizzato la vittima, s’impossessava dell’orologio.

Gli agenti, in sede di denuncia, hanno mostrato le foto segnaletiche di pregiudicati dediti a tale tipologia di reato, dove la vittima ha individuato in Di Mauro il responsabile dello scippo.

L’uomo, sottoposto al regime degli arresti domiciliari per altro reato, è stato sottoposto a fermo di P.G. in quanto fortemente indiziato del reato di rapina in concorso ed evasione dalla misura alla quale è sottoposto.

I poliziotti hanno condotto il 24enne alla Casa Circondariale di Poggioreale.