Schiaffi e pugni all’autista del 118, minacce durante un soccorso

Schiaffi e pugni all’autista del 118, minacce durante un soccorso

L’autista di un mezzo del 118 intervenuto all’alba di questa mattina in seguito ad un incidente stradale in zona Fuorigrotta è stato aggredito da gruppetti di giovani presenti sul luogo dell’impatto. Il sinistro avvenuto in piazza Gabriele D’Annunzio a Fuorigrotta ha visto coinvolte un’automobile e uno scooter.

I sanitari hanno prestato soccorso il centauro per una sospetta frattura ad un arto. Uno dei giovani presenti voleva salire a bordo dell’ambulanza, sulla quale non vi era posto. Una procedura tra l’altro non previsto dal protocollo di sicurezza. A quel punto il giovani ha cominciato ad aggredire l’autista con calci e pugni.

L’equipaggio del 118 è riuscita poi ad abbondare il posto e raggiungere il vicino ospedale San Paolo dove i due giovani che erano a bordo dello scooter sono stati ricoverati. Subito dopo il personale dell’ambulanza ha allertato la Polizia. All’autista è stata refertata una prognosi di 3 giorni a causa delle contusioni. L’aggressore non è stato ancora identificato.