Sant’Antimo, maxiblitz della finanza: scoperta la zona Asi del falso. Producevano detersivi e maglie del Napoli contrafatte. Video 

Sant’Antimo, maxiblitz della finanza: scoperta la zona Asi del falso. Producevano detersivi e maglie del Napoli contrafatte. Video 

Sant’Antimo. Attività della Guardia di Finanza contro il fenomeno della contraffazione di marchi e conseguenti reati contro l’ambiente. I finanzieri della Compagnia di Afragola hanno effettuato l’accesso presso il polo industriale di Sant’Antimo con lo scopo di individuare attività commerciali abusive dedite alla contraffazione di marchi e al conseguentee sversamento illecito di scarti di lavorazione e rifiuti in genere.

Sono stati individuati stabilimenti commerciali che sversavano illecitamente i liquidi tossici nella fognatura con mancanza di impianti di filtraggio per le immissioni in atmosfera e mancanza anche di sistemi di smaltimento di rifiuti speciali. In un delle struttura al momento dell’ispezione erano presenti tutti lavoratori di nazionalità italiana, che stavano laccando pentole e maniglie in pessime condizioni igienico sanitarie

 

Le fiamme gialle hanno poi ispezionato un altro stabilimento dedito alla contraffazione di detersivi per l’igiene della casa e della persona di note case produttrici internazionali. Per la struttura è scattato subito il sequestro penale dei macchinari e degli articoli contraffatti.  In altre strutture sono stati rinvenuto e sottoposti a sequestro capi d’abbigliamento contraffatti relativi ad abbigliamento sportivo riportante loghi di squadre di calcio nazionali ed estere.