Santa Maria a Vico, dodici ragazze intossicate durante il corso di zumba

Santa Maria a Vico, dodici ragazze intossicate durante il corso di zumba

Dodici ragazze che stavano svolgendo attività di zumba e balli sono rimaste intossicate da miasmi provenienti da fuori. È accaduto in una nota palestra di Santa Maria a Vico, nel casertano, in via Ferdinando D’Aragona.

La palestra non c’entra nulla, infatti è finita nel mirino un’attività commerciale della zona che stava effettuando la disinfestazione e stava probabilmente un’insetticida potente o comunque dal forte odore. I cattivi odori hanno raggiunto la palestra e alcune ragazze si sono sentite male.

Sul posto è intervenuta l’ambulanza e sono stati allertati i Carabinieri della locale stazione. Alcune ragazze sono state trasportate in ospedale per accertamenti. Per fortuna niente di grave per nessuna delle dodici ragazze coinvolte, anche se sono stati in molti a puntare il dito contro quella attività commerciale.