San Cipriano, rapina choc in casa: rapinatori travestiti da preti

San Cipriano, rapina choc in casa: rapinatori travestiti da preti

Entrano travestiti da preti e fanno una rapina in casa. A riportare la notizia è Edizionecaserta.it. Vittima un’anziana. Quando la donna ha visto dalla finestra due persone in abiti religiosi che hanno bussato al citofono, non ha nutrito il minimo dubbi sul fatto che fossero due uomini di chiesa. “Dobbiamo benedire la casa”, hanno detto.

Una volta entrati, i malviventi hanno distratto la donna e fatto razzia di monili e preziosi.  Quella dei “finti preti” sarebbe una vera e propria banda che ha messo a segno altri colpi in zona. Gli episodi non sono stati denunciati a nessuna autorità ma sono stati resi noti in queste ore da un sacerdote vero, don Vincenzo, parroco della chiesa dell’Annunziata a San Cipriano.

Durante la Santa Messa di ieri pomeriggio, infatti, il sacerdote ha messo in guardia le sue fedeli dall’aprire a chi si presenta nelle loro abitazioni per le benedizioni pasquali, diffidando ad accogliere in casa questi malintenzionati.