Rigava le auto e bucava le gomme per dispetto: caso incredibile ad Ischia

Rigava le auto e bucava le gomme per dispetto: caso incredibile ad Ischia

Negli ultimi 20 giorni i Carabinieri di Barano d’Ischia avevano raccolto ben 13 denunce di danneggiamento di auto in sosta: erano state tutte sfregiate quando i proprietari le avevano lasciate parcheggiate nei pressi di una Casa di cura per anziani. Alle vetture erano stati tagliati gli pneumatici oppure erano state rigate le fiancate.
I Carabinieri hanno organizzato così dei servizi di osservazione, durante uno dei quali hanno assistito a un danneggiamento in flagranza: un 50enne del posto, V.I., avvicinatosi a un’auto, stava iniziando a squarciare uno pneumatico. Lo hanno subito bloccato. Perquisito, aveva con sé il coltellino svizzero multilama che aveva appena utilizzato, che risulta anche compatibile con gli altri 12 danneggiamenti avvenuti nelle stesse circostanze e con lo stesso modus operandi.
L’uomo è stato arrestato per danneggiamento aggravato dall’esposizione degli oggetti danneggiati alla pubblica fede. Dopo le formalità è in attesa del rito direttissimo.