Rifiuti, il governatore De Luca: “Nessuna nuova discarica sul modello vecchio”

Rifiuti, il governatore De Luca: “Nessuna nuova discarica sul modello vecchio”

“In Campania non ci sara’ nessuna nuova discarica sul modello di quelle vecchie che hanno inquinato il territorio”. A dirlo, a margine della conferenza stampa per la consegna degli assegni di Tfr ai lavoratori dell’ex Eavbus, e’ il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, rispondendo ad una domanda circa la possibilita’ di riapertura di discariche per i residui delle ecoballe. “Prevediamo la possibilita’ di trovare dei siti per sversare rifiuti inertizzati, questo è bene chiarirlo. Ed io credo che questo materiale possa essere riutilizzato per la ricomposizione ambientale delle cave che hanno lasciate ferite vaste sulle montagne del territorio campano”, prosegue il Governatore.

Che poi aggiunge: “Noi dobbiamo far fronte ad una multa di 120mila euro al giorno per il passato disastro dei rifiuti che paga lo Stato italiano che poi si rivale sulla Campania. Per questo, abbiamo messo in piedi un piano che prevede lo smaltimento delle ecoballe; l’incremento della raccolta differenziata, per il quale abbiamo stanziato 45 milioni di euro; la bonifica dei siti presenti sul territorio; la costruzione di impianti di compostaggio. Tutto questo dopo che per anni non era stato fatto nulla. Noi vogliamo farlo per presentarci all’Europa in maniera credibile e chiedere la revoca della multa”.

 

FONTE:_ITALPRESS