Progettava il futuro con la fidanzata: muore il giorno prima di compiere 19 anni

Progettava il futuro con la fidanzata: muore il giorno prima di compiere 19 anni

Un incidente stradale sulla Circumvallazione esterna ha portato via Rocco Orefice, giovane originario di Casoria, il giorno prima del suo diciannovesimo compleanno. E tra le ipotesi formulate dagli inquirenti spunta quella di un terzo veicolo coinvolto nello scontro.

Il corpo non è ancora stato consegnato alla famiglia e resta a disposizione dell’autorità giudiziaria, per cui non c’è ancora una data per il funerale.

E i familiari sembrano non aver ancora accettato la prematura scomparsa del congiunto. Il fratello Luciano scrive infatti sui social: “oggi hai compiuto diciannove anni, stasera andiamo a festeggiare”. Una perdita dura da mandar giù.

Un giovane pieno di vita Rocco, fidanzato da tempo con Giovanna, con la quale progettava la propria vita. Lavorava in una ditta di commercio all’ingrosso e stava aspettando l’età giusta per prendere la patente C. Una grande passione  per i motori. Lo scooter con il quale viaggiava al momento dell’incidente era stato acquistato con tanti sacrifici.

Progetti concreti per valori quali famiglia, amore, amici. Ciò che davvero conta. Sogni che si sarebbero realizzati se non ci fosse stato quel maledetto incidente a spazzarli via e a stroncare la sua giovane vita.