Pestaggio nella metro di Roma, arrestato a Napoli il terzo aggressore

Pestaggio nella metro di Roma, arrestato a Napoli il terzo aggressore

E’ stato arrestato il terzo aggressore del violento pestaggio di un ragazzo nella Metro B di Roma. Il giovane aveva invitato gli aggressori al rispetto del divieto di fumo che gli si sono poi scagliati contro. (GUARDA IL VIDEO)

In manette è finito Gennaro Riccitiello, fratello di Luigi, già in carcere insieme con Antonino Seneca, accusati di tentato omicidio. Ad essere preso di mira dai tre, tutti di Caserta, era stato Maurizio Di Francescoantonio. Anche la madre di quest’ultimo riportò lievi ferite. Gennaro Riccitiello, fermato a Napoli e condotto nel carcere di Poggioreale, è stato identificato grazie ai filmati del sistema a circuito chiuso della stazione della metro Piazza Bologna, dove avvenne il brutale pestaggio.

 

Facebook