Panico in strada a Napoli, minaccia l’amico poi entra in un negozio armato di ascia

Panico in strada a Napoli, minaccia l’amico poi entra in un negozio armato di ascia

Napoli. Ieri pomeriggio verso le 17.15, in Via Milano, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vasto – Arenaccia, hanno sorpreso un 23enne africano che urlava nei confronti di un altro straniero e contemporaneamente lo minacciava con un’ascia.

Alla vista dei poliziotti si è dato alla fuga e con ancora l’ascia tra le mani si è rifugiato all’interno di un internet point generando panico tra passanti e clienti.  Raggiunto, disarmato e bloccato, il giovane, privo di qualsiasi documento di identificazione, è stato condotto presso gli uffici del Commissariato. In seguito ai primi accertamenti è stato successivamente scoperto che si trattava di un profugo del Gambia con regolare permesso di soggiorno provvisorio ed in attesa dell’esame della propria richiesta di asilo politico.

Lo straniero è stato pertanto deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di minacce aggravate e porto di oggetti atti ad offendere e subito rimesso in libertà. L’ascia è stata posta sotto sequestro.

La vittima è stata invece identificata. Si tratta di un 24enne senegalese, domiciliato a Napoli ed irregolare in quanto in possesso di un permesso di soggiorno scaduto nel 2015. Anche lui è stato denunciato ed invitato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura.