“Non mi faceva dormire”, un 78enne spara in strada: gravissimo un giovane

“Non mi faceva dormire”, un 78enne spara in strada: gravissimo un giovane

Una tragedia in Provincia d Caserta: un 78enne poco prima di mezzanotte è sceso in strada con la sua pistola ed ha sparato ad un 22enne che, insieme ad alcuni amici, si trovava in un bar. “Non mi faceva dormire” si giustifica l’anziano signore.

I medici hanno operato immediatamente il giovane che è in gravissime condizioni. Secondo i primi rilevamenti dei carabinieri l’anziano avrebbe reagito così a causa dei richiami ignorati dai giovani che parlavano a voce alta mentre si trovavano al bar così con fermezza ha impugnato la sua pistola, legalmente detenuta scrive Il Mattino, è uscito fuori ed ha sparato.