Napoli, 70 proiettili ritrovati dagli agenti nella Sanità

Napoli, 70 proiettili ritrovati dagli agenti nella Sanità

Circa settanta proiettili, di vario calibro, sono stati rinvenuti in un’auto abbandonata sulla Salita Scudillo dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, i quali collaboravano da settimane assieme ai Carabinieri e alla Guardia di Finanza.

Gli agenti, durante il pattugliamento, hanno notato l’auto e supposto che fosse abbandonata, perciò hanno proceduto con l’ispezione, trovando al suo interno i proiettili.

In seguito all’ispezione gli agenti hanno tentanto di identificare il proprietario della vettura e poi condotto varie perquisizioni nelle case di alcuni pregiudicati del luogo, senza trovare nulla che si ricollegasse al ritrovamento.

Si presuppone che le pallottole siano state nascoste nell’auto in modo da esser usate dai gruppi criminali del territorio, senza esser scoperti.