Marano, novità per il piano di emergenza della protezione civile e beni confiscati

Marano, novità per il piano di emergenza della protezione civile e beni confiscati

Due novità oggi hanno riguardato il comune di Marano. La prima consiste nella firma dell’adeguamento al piano di emergenza della protezione civile. Il comune di Marano infatti tempo fa è stato inserito nella graduatoria regionale dei comuni ammessi ai relativi fondi (circa 80 mila euro) dopo aver partecipato ad un apposito bando regionale.
La seconda invece consiste nell’approvazione all’assemblea del Consorzio Sole del regolamento per l’erogazione dei contributi per associazioni e cooperative assegnatarie di beni confiscati.

Vittorio Iorio