LibereVociFestival, vince Tonia Cestari con “Capate nel muro”

LibereVociFestival, vince Tonia Cestari con “Capate nel muro”

Giugliano. Vince Tonia Cestari il Libere Voci Festival 2016 con il brano “Capate nel muro”. Ieri la finale delle canzoni nuove presso l’auditorio del V circolo didattico di Via Pigna. Il festival made in Giugliano torna nella sua città natale e lo fa in una serata ricca di arte, musica e cultura. Ad aprire la kermesse musicale una fiaba del Basile recita dall’attrice giuglianese Teresa Barretta. Francesco Mennillo affiancato dalla bellissima Jo Sorrentino, danno, poi, il via alla presentazione degli 8 artisti in gara.

Il brano “Capate nel muro” della giovane e talentuosa Tonia Cestari si aggiudica il Libere Voci 2016, mentre i vincitori del premio della critica intitolati al Prof. Mimmo Marrone sono stati i Malevera con il brano Siria. Premio Made in Giugliano invece alla campionessa di judo Amalia Palma.

Una serata ricca, piena di sorprese e omaggi alla città di Giugliano: tutti gli artisti sono stati omaggiuati con un cesto di mele annurca e “lo conto de li conti” di Giovan Battista Basile. Presente anche l’amministrazione comunale con il sindaco Antonio Poziello, il presidente del consiglieri Luigi Sequino e l’assessore Miriam Marino.

Libere voci torna il 9 dicembre a Villaricca dove verrà premiato il vincitore della sessione cover.