La “rivolta” delle capre, occupato il Comune

La “rivolta” delle capre, occupato il Comune

Provincia. Scena insolita oggi a Castel Volturno (Caserta), dove un gruppo di capre ha invaso le sale dell’ufficio distaccato del Comune, che ospita l’ufficio tecnico. Gli animali stavano pascolando nei terreni circostanti quando sono sfuggite al pastore rifugiandosi poi nell’immobile municipale, ubicato nei pressi dell’ex commissariato in una zona periferica del centro cittadino. “L’occupazione” è durata pochi minuti, poi gli animali se ne sono tornati a pascolare.

Ironico il commento su facebook del sindaco Dimitri Russo: “Finalmente la Prefettura ci ha ascoltato: a Castel Volturno non abbiamo più carenza di dipendenti, nuova forza lavoro negli uffici comunali!”. (Ansa)