Il post dell’ex calciatore del Napoli che ha commosso il web: “Per fare bene bisogna sentire nella pelle un senso di appartenenza”

Il post dell’ex calciatore del Napoli che ha commosso il web: “Per fare bene bisogna sentire nella pelle un senso di appartenenza”

Era uno dei difensori più promettenti della sua generazione: giovanili Milan, un buon anno proprio al Napoli, tutta la trafila nelle giovanili della nazionale fino all’Under 21. La consacrazione, tra la Serie A e la Serie B a Bologna per un calciatore che ha raccolto meno di quanto poteva ma che è rimasto nei cuori di tutti per la grinta che metteva in campo. Parliamo di Daniele Daino, oggi allenatore della sua scuola calcio ad Alessandria, la sua città natale.

 

A Napoli la stagione in Serie B a 20 anni insieme ad una squadra con ottimi nomi come Schwoch, Bellucci, Paolo Cannavaro o capitan Pino Taglialatela, che purtroppo si chiuse con un 9° posto ed il fallimento dell’obiettivo promozione, però Daino ricorda oggi quei momenti con un bellissimo post sulla propria pagina Facebook: “Per fare bene a Napoli bisogna sentire nella pelle un senso di appartenenza in una citta’e piazza che non ha eguali in Italia….e forse nel mondo….ti devi sentire napoletano prima..durante…e dopo la partita….se un giocatore ha anche queste qualita’ allora rimarra’per sempre nei cuori dei tifosi Napoletani….successe a me che giocai nel Napoli nel lontano 1998-1999…fui premiato dai Napoli clubs uniti come miglior giocatore della stagione….le mie prestazioni furono importanti perche’ capii che oltre la tecnica e le capacita’ personali bisognava spingersi oltre l’ostacolo anche nei momenti piu’ difficili….mettendo il cuore e il senso di appartenenza davanti a tutto…penso che Reina e compagni abbiano capito questo e la partita di ieri ne e’stata un’ulteriore conferma…il merito di questo Napoli va in primis alla Societa’ e poi al mio caro amico Sarri….ai giocatori del Napoli consiglio di rivedere le immagini del gol preso…e la grinta di chi quel gol non lo voleva prendere….con queste premesse il Napoli puo’ arrivare molto lontano….e con un Higuain cosi’i sogni di voi tifosi possono davvero diventare realta’….da chi ha il Napoli nel cuore….avanti cosi’….”